Archive for Gennaio, 2015

Debiti fiscali ridotti dal giudice

Debiti fiscali ridotti dal giudice

Di Valerio Stroppa Uscire dai troppi debiti è possibile senza l’accordo col creditore. Anche se si tratta di pendenze fiscali richieste da Equitalia. È quanto accaduto per esempio in Lombardia a una lavoratrice in cassa integrazione. Il tribunale di Busto Arsizio ha approvato uno dei primi «piani del consumatore» in Italia, il primo con effetti sul piano tributario, consentendo alla…continua →

Processo telematico: tutte le problematiche

Processo telematico: tutte le problematiche

L’OUA e l’avvocato Nadia Carnevale, responsabile della Commissione PCT, nel corso di un tavolo di lavoro permanente, hanno segnalato tutte le criticità che caratterizzano il processo civile telematico. Le parti hanno inoltre sottolineato l’urgenza di emanare un testo unico sulla riforma in atto, in modo da regolare in modo unitario tutta la materia attualmente “a macchia di leopardo”. Ecco qui di seguito…continua →

Equitalia 2015: regole rateazione e nuova sanatoria e condono. Come fare domanda, chi e quando multe e cartelle esattoriali

Equitalia 2015: regole rateazione e nuova sanatoria e condono. Come fare domanda, chi e quando multe e cartelle esattoriali

Dal 2015 sono previste diverse novità per quanto riguarda Equitalia. In particolare, ci sono stati interventi sulla rateazione e l’introduzione di una nuova sanatoria. Per quando riguarda la sanatoria, tutte le cartelle esattoriali che hanno un importo inferiore a 300 euro, e sono di competenza degli anni precedenti al 2000, verranno automaticamente estinte. Per beneficiare di questo intervento non sarà…continua →

Separazione consensuale in Comune, si può anche in presenza di figli?

Separazione consensuale in Comune, si può anche in presenza di figli?

Grazie alla collaborazione dell’avvocato R. Tahiri, i lettori potranno formulare alcune domande ci carattere generale sui problemi/questioni che si trovano a dover affrontare. LA DOMANDA: “Buongiorno avvocato, io e mia moglie abbiamo intenzione di separarci consensualmente, abbiamo due figli di 14 e 22 anni, volevamo chiederle se possiamo seguire la nuova procedura della separazione consensuale in comune?” IL PARERE L’art….continua →

Separazioni e divorzi lampo: ecco le formule pubblicate dal Viminale per la redazione degli atti

Separazioni e divorzi lampo: ecco le formule pubblicate dal Viminale per la redazione degli atti

di Marina Crisafi Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale, la circolare n. 21/2014 del Ministero dell’Interno e il relativo decreto ministeriale del 9 dicembre scorso, con le formule per la redazione degli atti dello stato civile relative agli adempimenti in materia di separazione personale, cessazione degli effetti civili e scioglimento del matrimonio, nonché di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio, in base agli artt….continua →

Equitalia 2015: rate, proroghe, sanatoria cartelle. Per chi, quando e come. Istruzioni e regole. Cosa cambia

Equitalia 2015: rate, proroghe, sanatoria cartelle. Per chi, quando e come. Istruzioni e regole. Cosa cambia

La legge di stabilità approvata sul finire dell’anno prevede il condono per importi inferiori a 300 euro. Salvi gli evasori del canone Rai. Quali sono le novità per chi è alle prese con le rate di Equitalia? Quali sono le normative su proroghe, sanzioni e sanatoria delle cartelle? La soglia da prendere in considerazione per fare le valutazione è di…continua →

Negoziazione assistita per separazioni e divorzi: le linee guida

Negoziazione assistita per separazioni e divorzi: le linee guida

Entra nel vivo la negoziazione assistita per separazione e divorzi introdotta con l’ultima riforma della giustizia [1]. Il procedimento per le coppie che vogliono dirsi addio (o modificare le condizioni di una precedente separazione o divorzio) senza però andare in tribunale, ma semplicemente con un atto stilato dai rispettivi avvocati, ha di recente trovato alcuni chiarimenti nelle linee guida indicate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano….continua →

Processo telematico, avviso per gli avvocati

Processo telematico, avviso per gli avvocati

Il 31 dicembre scorso è scattata «la deadline del processo civile telematico: chi non saprà usare la firma digitale, la Pec e tutta la struttura della busta con invio degli atti processuali alla cancelleria tramite internet sarà tagliato fuori dal processo», riferisce La legge per tutti. «E ciò perché – continua il sito – a partire da tale data, diventerà obbligatorio depositare…continua →